dubbio patologico psicologo zampoli-pratoLa persona viene continuamente inondata da dubbi/domande alle quali cerca di dare una risposta, ma ogni risposta che si dà crea una nuova domanda, un nuovo dubbio, che a sua volta è seguita da un tentativo di risposta a domande che non hanno risposta.

E’ come se una persona si chiedesse, ad esempio, domani mi ammalerò? Forse sì, forse no. Ma se sì di che cosa?…

Gradualmente, la persona si imprigiona in un labirinto fatto di domande e risposte e ogni volta che le sembra di aver trovato la chiave per aprire una porta, si trova di fronte ad un’altra porta, poi ad un’altra e ad un’altra ancora, finché si cortocircuita nel labirinto che essa stessa ha costruito.

CONTATTAMI PER UN PRIMO COLLOQUIO RISERVATO

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Consenso al trattamento dei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 (Informativa sulla Privacy)